METEO
icona handicap-ITA

Passeggeri a Ridotta Mobilità

Modalità per richiedere l’assistenza speciale

La richiesta di assistenza e le esigenze particolari del passeggero con disabilità o a mobilità ridotta devono essere notificati alla compagnia aerea, al suo agente o all’operatore turistico con cui è stata effettuata la prenotazione, che hanno poi l’obbligo di trasmetterli al gestore degli aeroporti di partenza, arrivo ed eventuale transito. La richiesta deve essere effettuata preferibilmente al momento della prenotazione o dell’acquisto, in ogni caso almeno 48 ore prima dell’ora di partenza del volo, ciò per garantire l’organizzazione del servizio.

In aeroporto

Occorre arrivare in aeroporto con l'anticipo indicato dalla Compagnia Aerea, e avvisare del proprio arrivo tramite uno dei punti di contatto (anche in caso di web check-in).

I punti di contatto sono zone dedicate dove i passeggeri a ridotta mobilità possono recarsi per comunicare il loro arrivo e richiedere assistenza.

Di seguito i punti di contatto presenti presso l'aeroporto di Firenze:

    • Colonnine poste davanti al Terminal partenze e/o arrivi e nella zona dedicata ai taxi
    • Ufficio Customer Service
    • Banchi check-in
    • Ufficio Lost&Found
    • Presidio Parcheggi
    • Help phone (area imbarchi) 

 

In aeroporto sono disponibili i seguenti servizi:

    • 6 posti auto riservati nelle immediate vicinanze delle porte di entrata/uscita e 2 posti vicino all’area Taxi; 
    • 13 posti auto riservati nel parcheggio a lunga sosta;
    • sedie a rotelle a disposizione all’interno dei Terminal;
    • "ambulift” per i passeggeri su sedia a rotelle, con piattaforma elevabile per consentire l’imbarco agevole sull’aeromobile.

Modalità di trasporto della sedia a rotelle

Al fine di garantire il trasporto nelle migliori condizioni, i passeggeri con mobilità ridotta, che viaggiano con una sedia a rotelle, sono tenuti a comunicare almeno 48 ore prima della partenza il tipo, il peso e le dimensioni della sedia a rotelle. Tali dettagli dovranno essere forniti alla compagnia aerea scelta contestualmente all’effettuazione della prenotazione.

Inoltre in presenza di sedie a rotelle alimentate a batteria, durante la fase d’accettazione il passeggero dovrà provvedere a disconnettere i cavi di alimentazione e predisporre il dispositivo affinchè il carico della stessa nella stiva dell’aeromobile avvenga in sicurezza.

Per ulteriori informazioni scrivere a: tos.flr@toscana-aeroporti.com o telefonare allo 055/ 3061709

 

Scarica il video informativo